I nostri libri

Nel rimorso che proveremoEdizioni Spartaco, 2023
«Avrei voluto spiegarle che io stesso altro non ero che un relitto alla deriva, ma per chi sta affogando in un oceano d’angoscia anche un tronco fradicio può rappresentare una speranza.»

Dopo l’otto settembre del 1943, in un’Italia divisa tra l’avanzata dell’esercito alleato e la resistenza fascista, un parroco di campagna nella provincia emiliana si trova tra l’incudine della neonata Repubblica sociale e il martello dei combattenti partigiani. Da entrambi deve guardarsi e contemporaneamente preservare la parrocchia, aiutando i devoti che si affidano alla sua tutela. Uniche armi, il buon senso e una fede ormai vacillante. Per scongiurare lo smarrimento, i suoi principi religiosi subiranno un processo di umanizzazione. Dalla figura sfocata e lontana del Dio che l’ha chiamato a servirlo, si rifugerà nella pietas verso i miseri, i diseredati, gli empi, con i quali si sente affine nelle fragilità e accomunato nello strazio e nel terrore di chi deve aggrapparsi a una speranza fatta di nulla, orfana di un credo arresosi agli orrori del conflitto. Padre Sebastiano non avrà abbastanza coraggio per assicurarsi un posto tra gli eroi della guerra né sufficiente fervore per esserne annoverato tra i martiri ma si sporcherà le mani, spinto a volte dalla fermezza, altre dalla vigliaccheria. Così gli stretti confini di Robbianeto si dilatano oltre le pagine del libro fino ad abbracciare una umanità varia e dolente: un medico disincantato ma incrollabile, una moglie calpestata, un ragazzo che si prostituisce, un partigiano che cerca una tomba, un fascista tormentato, un agnello sacrificale, una Maria Maddalena, paradigmi dell’abisso spirituale e della resurrezione, ricondotti alla loro unicità di persone che si sforzano di sopravvivere nel bene e nel male. Ogni vita una storia, ogni nome un capitolo, ogni pagina un fremito al cuore e un gancio in pieno viso.

  • Autore: Piero Malagoli
  • Genere: Romanzo
  • Pagine: 256
  • Editore: Edizioni Spartaco
  • Anno: 2023
  • Prezzo: 16,00 euro

Ad Atene con Markaris. Profumi d'Oriente e cemento armatoPerrone, 2023
“Il viaggio, quello reale, sarà scelta e creazione vostra. Ma una cosa è certa: non pensate di restarne immuni”.

Ad Atene si va per vedere di corsa il Partenone, forse il Museo Archeologico, per poi fuggire su qualche isola. Pochi si concedono abbastanza tempo per annusare, toccare, vivere questa enorme metropoli contemporanea, stretta tra un passato ingombrante e una modernità tanto caotica quanto frizzante. Nell’Atene di Nissirio si nasconde un microcosmo tra Europa e Oriente tutto da scoprire, grazie al prezioso aiuto di Petros Markaris. Si scopre così l’Atene degli ultimi decenni, cresciuta in una pioggia di cemento armato, ma che profuma delle sue suggestioni orientali in quartieri affollati, ristoranti, mercati, caffè. Tradizionali ma anche modernissimi. Una città fatta di esperienze, tra fantasmi del passato glorioso e un presente ricco di contraddizioni. Atene non può lasciare indifferente il viaggiatore. Che spesso se ne innamora perdutamente.

  • Autore: Patrizio Nissirio
  • Genere: Non fiction
  • Pagine: 176
  • Editore: Perrone
  • Anno: 2023
  • Prezzo: 16,00 euro

Rispondimi, bellezza. Poesia per artisti, maghi, sibille e visioniPellegrini, 2023
Ora dunque appare gigantesca, quasi imbattibile l’onda dell’astrazione. Per essa vige il puro valore del numero, come se cioè “molto” fosse anche “molto bello, o valoroso, o intelligente”. Logica puramente finanziario-economica del mondo. Ci vogliono figli di N.N., del numero e del narcisismo, ovvero il culto dell’immagine di sé, culmine dell’io come monade, culmine di astrazione. Eppure, vive agile e forte nel moderno e nelle sue propaggini anche una idea, una visione di arte che – parimenti a ogni fenomeno storico – ha radici precise, nel crinale tra Oriente e Occidente in cui si formano le estetiche greca ed europea: arte come ritmica e drammatica composizione di misure. Tale composizione, per quanto diramata in forme e stili infiniti, contrastanti, slabbrati, spregiudicati, visionari, tremendi, esprime quel che Ungaretti chiamava “sentiment de l’infini” (dall’introduzione)
  • Autore: Davide Rondoni
  • Genere: Poesia
  • Pagine: 240
  • Editore: L. Pellegrini Editore
  • Anno: 2023
  • Prezzo: 16,00 euro

ll sigaro. L'arte del fumo lento fra storia e personaggiDiarkos, 2023
Fumare il sigaro è uno stile di vita: gesti lenti e misurati, accompagnati da rituali antichi e affascinanti che portano il fumatore a recuperare ritmi ormai dimenticati nella frenesia della società odierna. Allo stesso tempo, il sigaro è considerato un oggetto di culto, associato – nell’immaginario collettivo – all’eleganza, al lusso e allo stile, tanto che sono moltissimi i personaggi alla cui immagine esso è indissolubilmente legato: basti pensare a Winston Churchill o a Clint Eastwood, senza dimenticare le figure femminili capaci di abbattere il tabù maschilista del fumo, Marlene Dietrich su tutte. Partendo dalla lontana scoperta del tabacco, Patrizio Nissirio narra l’epopea del “fumo lento” attraverso la storia, i protagonisti e la descrizione dei vari tipi di sigaro: dal caraibico allo spagnolo, passando ovviamente per l’intramontabile Toscano italiano, icona immortale di stile e gusto.
  • Autore: Patrizio Nissirio
  • Genere: Non fiction
  • Pagine: 288
  • Editore: Diarkos
  • Anno: 2023
  • Prezzo: 18,00 euro

A scuola da De Laurentiis. L'efficienza di un modello innovativoUltra, 2023
Il sogno a occhi aperti di ogni tifoso è quello di essere, anche solo per un giorno, il presidente della propria squadra del cuore. Chi non ha mai pensato che se ne avesse avuto la possibilità avrebbe fatto meglio sul mercato, nella gestione della squadra, nei rapporti con gli arbitri e con la Federazione? In un tempo ormai lontano, quello dei cosiddetti presidenti-padroni, una simile proiezione era in qualche modo ancora ipotizzabile. Il pallone ormai è un business planetario che richiede competenze e abilità gestionali non alla portata di tutti. E se c’è qualcuno che ha saputo interpretare il nuovo ruolo di leader al meglio in un calcio in costante trasformazione, questo è senz’altro Aurelio De Laurentiis. Basti pensare alla rivoluzione tecnica che la scorsa estate, dopo aver conteso più volte lo scudetto alle grandi società del Nord, il suo Napoli ha compiuto, a partire dall’addio a uno dei suoi giocatori più rappresentativi: Lorenzo Insigne, napoletano, capitano e tifoso. Ciò nonostante, oggi il Napoli è una squadra che vince e convince in Italia e in Europa. Un risultato che nessuno avrebbe pronosticato e che dimostra quanto siano cambiati i parametri di analisi rispetto a pochi anni fa. Ma quello di De Laurentiis è un semplice risultato sportivo (come vorrebbero far credere i suoi detrattori a oltranza) o l’effetto della messa a punto di una strategia manageriale? Attraverso l’analisi del personaggio ADL e del caso Napoli (senza dimenticare il Bari, guidato dal figlio Luigi, che nel giro di pochi anni è passato dalla Serie D ai vertici del campionato cadetto) e avvalendosi delle testimonianze di giornalisti, addetti ai lavori e personalità del mondo della finanza e della politica, Vincenzo Imperatore realizza in forma di business game il primo libro sul delaurentiismo, un modello imprenditoriale di successo, che mette in dialogo diretto il tifoso e l’uomo d’affari per fare emergere le capacità di chi, pur scontando un limitato consenso popolare, ha dimostrato che perseguire la massima efficienza gestionale non impedisce di sognare e di vincere in una piazza difficile come quella partenopea.
  • Autore: Vincenzo Imperatore
  • Genere: non fiction
  • Pagine: 208
  • Editore: Ultra
  • Anno: 2023
  • Prezzo: 16,00 euro

Storia di una passione politicaChiarelettere, 2023
“Fu impossibile non schierarsi” racconta Tina Anselmi a proposito della sua scelta nel settembre 1943, quando appena diciassettenne, nella marca trevigiana, aderì alla lotta partigiana. Da allora l’impegno politico non l’ha mai abbandonata. Dalla campagna per il diritto al voto femminile, a quelle sindacali nelle fabbriche, all’instancabile e appassionata militanza che la vedrà battersi per il referendum a favore della Repubblica. Il suo impegno continuò sempre in difesa della democrazia e delle donne. Entrò in Parlamento nel 1968. Nel 1976, prima donna ministro nella storia repubblicana, fu nominata al dicastero del Lavoro, e poi alla Sanità durante i tragici giorni del rapimento Moro. Infine presidente della Commissione d’inchiesta sulla loggia massonica P2 di Licio Gelli, non si tirò indietro di fronte a interferenze o minacce. Battaglia dopo battaglia, attraverso le sue parole, raccolte in anni di amicizia da Anna Vinci, emerge il ritratto di una donna che ha fronteggiato a schiena dritta l’oppressione, la disuguaglianza, il potere deviato e deviante. Immergersi nel suo racconto significa ripercorrere mezzo secolo di anni bui e luminosi della nostra Repubblica attraverso lo sguardo di un’illustre protagonista. Raccogliere dalla sua testimonianza schietta e coinvolgente l’invito a prenderci la nostra parte di responsabilità. Perché nessuna vittoria è irreversibile. Prefazione di Dacia Maraini.
  • Autore: Tina Anselmi con Anna Vinci
  • Genere: biografia
  • Pagine: 144
  • Editore: Chiarelettere
  • Anno: 2023
  • Prezzo: 16,00 euro

Le storie del faroSan Paolo, 2022
Le storie del faro raccoglie i due fortunati romanzi di Davide Rondoni dedicati a Best e alla sua avventurosa ricerca del padre: un padre che vive lontano, oltre le grandi paludi, fa la guardia alle maree e aiuta chi si perde. La luce pulsante del faro accompagna Best ogni notte. «Un giorno ti porterò fino a là» gli dice lo zio. Ma di suo padre il ragazzo ha nostalgia e non può aspettare così a lungo. Fugge di casa, affrontando il grande viaggio verso il mare per incontrarlo. Attraverso le insidie della palude, fra paesaggi sconfinati, giunge finalmente al faro, dove lo attende un’ultima prova. Accanto a Best, una straordinaria galleria di personaggi: Rosa, dagli occhi neri come perle, lo zio Tomlison, simile a un vecchio dromedario, il fedele Bombo, il terribile Mikanaj e Hugo, pirata malato di nostalgia. Una storia di crescita e consapevolezza, raccontata con un linguaggio asciutto e poetico. Età di lettura: da 11 anni.
  • Autore: Davide Rondoni
  • Genere: Narrativa / + 11
  • Pagine: 256
  • Editore: San Paolo
  • Anno: 2022
  • Prezzo: 18,00 euro

Don Riboldi 1923-2023. Il coraggio traditoSan Paolo, 2022
Novembre 1982: in diecimila marciano dietro al Vescovo di Acerra, mons. Riboldi. Manifestano con lui, con coraggio, contro la Camorra e contro il suo potere. Molti, oggi, lo ricordano come il loro “25 aprile”. Tra questi, l’autore. A cento anni dalla nascita di questo grande uomo di Chiesa, il libro ripercorre le tappe essenziali del suo impegno per la legalità e per la dignità umana. La sua fu una voce che si fece sentire in Parlamento, in dialogo (e in polemica) con i politici, faccia a faccia con i criminali che volevano imporre la propria autorità su ogni aspetto della vita sociale. La lotta di mons. Riboldi fu un successo? Non del tutto. Essa avviò una presa di coscienza che fu indispensabile per i successi giudiziari contro la Camorra, ma restò anche, in parte inascoltata, perché egli voleva una riforma del vivere civile di Acerra, di Nap