Benvenuti in Edelweiss!

I nuovi autori che hanno scelto di farsi rappresentare dall’Agenzia Letteraria Edelweiss

Dimitris Lyacos
Dimitris Lyacos (Atene, 1966), conosciuto per la sua capacità di padroneggiare e attraversare vari generi letterari e di combinare insieme temi della tradizione letteraria con elementi propri dei riti, della religione, della filosofia e dell’antropologia, è l’autore della trilogia “Poena Damni” (tradotta in più di quindici lingue e presentata in tutto il mondo). Ha vissuto in Italia, a Venezia, dal 1987 al 1991, e poi a Londra, per studiare all’University College, specializzandosi in filosofia analitica, epistemologia e metafisica, filosofia presocratica e Wittgenstein. Ha girato il mondo per presentare e leggere brani delle sue opere. Dal 2005 risiede a Berlino. È Fellow al IWP, University of Iowa, il più prestigioso programma del mondo per la letteratura internazionale e scrittura creativa. In “Historical Dictionary of Postmodernist Literature and Theater” di Fran Mason (Rowman&Littlefield) è citato come uno dei dieci autori più importanti della letteratura postmoderna del XXI secolo.

Anna Vinci
Anna Vinci è nata a Roma, dove vive e lavora. È stata amica e biografa di Tina Anselmi, di cui cura l’archivio. Tra i suoi saggi: “Tina Anselmi. Storia di una passione politica” (Sperling & Kupfer 2006 ristampa 2016); “La Politica con il cuore” (con Stefania Pezzopane, Castelvecchi); “Le notti della democrazia. Tina Anselmi e Aung San Suu Kyi, due donne per la libertà” (Ediesse); “Mutolo. La mafia non lascia tempo” (Rizzoli, 2013 e Chiarelettere 2019); “La P2 nei diari segreti di Tina Anselmi” (Chiarelettere 2011, ristampa 2018). È autrice di diversi romanzi. Come autrice, conduttrice e documentarista, ha lavorato a Radio Due nei programmi Tre Uno Tre Uno, Sala F, I Giorni. Ha scritto alcuni lavori teatrali radiofonici. È stata autrice di programmi culturali sia per RaiUno che per RaiDue. Nel 2013 ha realizzato il documentario “Tina. Una vita per la democrazia”, andato in onda su Rai3Doc3 e nel 2016, per Rai Storia, il documentario “Tina Anselmi, la grazia della normalità”.

Claudia Gualdana
Claudia Gualdana, saggista e autrice, si dedica soprattutto alla storia culturale e alle religioni. Ha curato il “Catechismo buddhista di Subhadra Bhiksu” (Bompiani 2004), pubblicato “Eva e La Rosa. Storie di donne e regine di fiori” (Vallecchi 2011), scritto il saggio “La strumentalizzazione mediatica in Italia dei Quaderni neri”, uscito nel volume “Martin Heidegger. La verità sui quaderni neri” (Morcelliana 2016) di F.W. von Herrmann e F. Alfieri, e il saggio “Rosa. Storia culturale di un fiore” (Marietti 1820, 2019). Negli anni si è dedicata sporadicamente alla pubblicistica collaborando con le pagine culturali di alcuni quotidiani.

Maurizio Colasanti
Maurizio Colasanti è un direttore d’orchestra di caratura internazionale.
La sua intensa carriera lo ha visto protagonista nei cinque continenti presso alcune delle più importanti istituzioni musicali, tra cui: Carnegie Hall New York, Royal Accademy of Music Londra, Teatro Petruzzelli, Radio3 Rai Concerti al Quirinale, Seoul Philarmonic Orchestra, Teatro dell’Opera di Roma, Miami Symphony Orchestra, Solisti del Teatro alla Scala di Milano, Melba Hall, Seoul Opera House, New England Symphony Orchestra, Lithuanian Chamber Orchestra, Deutsches Kammer Orchester, Orchestra Sinfonica Porto Alegre.
Ha collaborato con musicisti come: A. Rosand, A. Pay, A. Braxtone, G. Schuller, M. Larrieu, P. Badura Skoda, F. Ayo, e con registi come: E. Decaro, G.Cazzola, M. Di Mattia, T. Mischoupulos, S. Castellitto, E. Stinchelli.

Gli autori che rappresentiamo

Marcello AltamuraGiornalista
Marcello Altamura, 42 anni, napoletano, giornalista professionista, lavora da 18 anni per il quotidiano «Cronache di Napoli». Oltre al calcio, e al Napoli in particolare, nella sua carriera si è occupato di basket, che ha raccontato per molti anni anche in radio e in tv, ma anche di musica e cinema.
  • Il professore dei misteri, Ponte alle Grazie, 2019
  • Le quattro vite di Mike, Absolutely Free, 2018
  • Totò sbanca, Iuppiter Edizioni, 2017
  • L’anno del Grifo, Absolutely Free, 2017
  • La Borsa di Moro, Iuppiter Edizioni, 2016
  • Dodici leoni, con F. Esposito, Absolutely Free, 2015

IMG_Ausiello

Gerardo AusielloGiornalista
Vive a Napoli e lavora alla redazione de «il Mattino», dove si occupa soprattutto di politica. Prima per «Roma» e poi per «il Mattino», è stato inviato da Londra, Gerusalemme, Monaco, Barcellona, Bruxelles, Washington DC e New York.

Andrea BassaniPoeta
Nasce a Bergamo nel 1980.
Il suo poema “Lechitiel”, molto apprezzato dalla critica, è stato inserito nel prestigioso catalogo della Biblioteca del Centro Pompidou di Parigi e una selezione delle poesie è stata tradotta dalla poetessa rumena Eliza Macadan a inserita nell’antologia “Poezia”.
Menzione d’onore al “Premio Rebora 2017”.
  • La castità, Ensemble, 2018
  • Lechitiel, Terra degli Ulivi, 2016

ImgBiondino

Alessio BiondinoInfermiere
Il suo “Buonanotte, madame”, pubblicato da 0111, racconta la sua esperienza diretta di assitenza domiciliare a una malata di SLA per quasi due anni.
  • La suocera sul petto e altre storie vere, Ianieri, 2018
  • Buonanotte, madame, 0111, 2014

Valter BiscottiAvvocato penalista
Valter Biscotti, avvocato penalista tra i più noti d’Italia. Legale dei familiari di Emanuele Petri, come parte civile contro le nuove Brigate Rosse, legale dei familiari dei membri della scorta di Moro nei nuovi filoni d’inchiesta. Protagonista di recenti processi della cronaca nera più profonda, come il caso dell’omicidio di Meredith Kercher, il caso Avetrana, tutelando i familiari di Sarah Scazzi, e i casi di Salvatore Parolisi e Manuel Winston del giallo dell’Olgiata.
  • Pecorelli deve morire, Baldini+Castoldi, 2019

ImgBorghi

Daniele BorghiConsulente finanziario
Organizzatore di premi letterari e docente di scrittura creativa, pubblica nel 2010 “L’altra vita di Emma” per Fernandel e nel 2014 “Casa di riposo Michail Bakunin” per Giulio Perrone.
  • La cresta dell’upupa, Ensemble, 2017
  • Casa di riposo Michail Bakunin, Giulio Perrone Editore, 2014
  • L’altra vita di Emma, Fernandel Editore, 2010

Francesca BorghiPsicologa e psicoterapeuta
Psicologa e psicoterapeuta, esperta della filosofia orientale in generale ed in particolare dello yoga, inizia la professione psicoterapeutica negli anni Novanta. Fin da subito si impegna nello studio delle tecniche di cura più efficaci e veloci e vede nei rigidi condizionamenti inconsci il motivo che non permette alle persone di migliorare la propria vita. Questa conoscenza la spinge a ideare il metodo dell’Orizzonte degli Eventi, che si basa sulla sua esperienza clinica e coniuga alle conoscenze scientifiche occidentali quelle della filosofia orientale. Si specializza ulteriormente nella tecnica dell’ipnosi ericksoniana, che utilizza quale strumento migliore per modificare i condizionamenti inconsci aggirando le resistenze consce. Pubblica il libro “Crea il tuo futuro” ed il cd di visualizzazioni ipnotiche “Amplia i tuoi orizzonti” per la casa editrice Xenia, ed ancora il libro “Visualizzazioni per guarire”. Da anni si occupa di divulgare il suo metodo in conferenze, seminari e workshop che svolge in varie città d’Italia.
  • Amplia i tuoi orizzonti. Visualizzazioni guidate per superare i propri limiti. CD audio con libro, Xenia, 2012
  • Crea il tuo futuro. Visualizzazioni per sintonizzarsi con la legge di attrazione, Xenia, 2010

Leda BorghiIstruttrice cinofila, chef a domicilio, blogger culinario
Leda Borghi, da sempre appassionata di cucina sia tradizionale che etnica, corona il suo sogno aprendo un proprio ristorante presso il quale riveste il ruolo di chef e nel quale promuove corsi di cucina. Conclusa questa gratificante quanto faticosissima esperienza, collabora con il settimanale «Il salvagente», con il blog di cucina “Stasera tutti da Giampa”, dell’amico e autore televisivo Giampaolo Trombetti, e con il canale TV web Giampa TV, all’interno del quale ha una sua rubrica di cucina. Si occupa di catering ed è chef a domicilio.
  • Ricette di una ragazza perbene, Tra le Righe Libri, 2016

Lisa CamilloRegista e scrittrice
Lisa Camillo è una regista, scrittrice, produttrice, antropologa e criminologa italo-australiana. Ha lavorato nelle comunità aborigene e ha ricevuto diversi premi per i suoi progetti con il Ministero della Salute australiano. Laureata alla Sydney Film School, ha diretto, prodotto e scritto film e documentari pluripremiati che hanno girato il mondo. Tra questi, Live Through This, che ha ottenuto vari riconoscimenti ed è stato selezionato fra i finalisti in dieci festival internazionali; e Balentes, scioccante documentario sullo sfruttamento della Sardegna da parte della NATO, anch’esso presentato in molti festival. Una ferita italiana approfondisce le inchieste affrontate nel documentario.
  • Una ferita italiana. I veleni e i segreti delle basi NATO in Sardegna: l’inquinamento radioattivo e l’omertà delle istituzioni, Ponte alle Grazie, 2019

Clelia CanèIllustratrice, educatrice, naturalista
Clelia Canè, creatrice del mondo di Quieta Radura, è una scrittrice, illustratrice, educatrice e naturalista italiana. Esperta di home living, attenta estimatrice della cultura anglosassone, appassionata di storia, arte e letteratura, ispira uno stile di vita semplice e raffinato. Vive tra Londra e Spigno Saturnia, ispirata dalla semplicità dell’antica casa di famiglia e dalla bellezza dei suggestivi paesaggi inglesi.
www.cleliacane.com
  • Gelo d’autunno a Quieta Radura, Lavieri, 2018

Jacopo CapannaDistributore e produttore cinematografico
Livornese (1951), dopo la laurea in Lettere e Filosofia si trasferisce a Roma nella seconda metà degli anni ’70 per iniziare a lavorare nel nascente mercato delle televisioni indipendenti. Fonda e gestisce numerose società di produzione e distribuzione cinematografica e televisiva. Ricopre numerosi incarichi prestigiosi nell’ANICA, associazione confindustriale che raggruppa la migliore imprenditoria cinetelevisiva. Oggi è socio fondatore e membro del CdA di tre diverse società di produzione, distribuzione e servizi per il cinema, la televisione e lo spettacolo dal vivo.
  • Gentiluomini di fortuna. Il cinema, la televisione, qualcosa di me, Ensemble, 2019

ImgCeraso

Tina CerasoDirigente di impresa
Specializzata in sicurezza, qualità e sistemi di qualificazione, attualmente è dirigente in un’impresa di costruzioni romana, consulente di alcune aziende laziali e collabora, in qualità di valutatore, con un ente di certificazione nazionale.
  • In viaggio con l’ombra. Diari dalla Patagonia, con Roberto Pellecchia, David and Matthaus, 2016

IMG_Costa

Simone CostaGiornalista
Simone Costa è nato a Napoli 34 anni fa, ma ha sempre vissuto a Roma. Fa parte della redazione giornalistica del Tg di La7. È stato autore e conduttore di diversi programmi radiofonici e televisivi.
  • I favolosi anni ’85, Edizioni Spartaco, 2017
  • Precipitare, Bordeaux, 2015

Maurizio ColasantiDirettore d'orchestra
Maurizio Colasanti è un direttore d’orchestra di caratura internazionale.
La sua intensa carriera lo ha visto protagonista nei cinque continenti presso alcune delle più importanti istituzioni musicali: Carnegie Hall New York, Royal Accademy of Music Londra, Teatro Petruzzelli, Radio3 Rai Concerti al Quirinale, Seoul Philarmonic Orchestra, Teatro dell’Opera di Roma, Teatro Politeama Palermo, Bohemian Symphonic Orchestra, St.Martin in The Fields, Orchestra Sinfonica Siciliana, Teatro Lirico di Cagliari, Finnish Symphony Orchestra, Orchestra Sinfonica di San Remo, Miami Symphony Orchestra, Solisti del Teatro alla Scala di Milano, Melba Hall, Seoul Opera House, New England Symphony Orchestra, Lithuanian Chamber Orchestra, Deutsches Kammer Orchester, Orchestra Sinfonica Porto Alegre, Camerata Istropolitana Bratislava.
Ha collaborato con musicisti come: A. Rosand, A. Pay, A. Braxtone, G. Schuller, M. Larrieu, P. Badura Skoda, F. Ayo, e con registi come: E. Decaro, G.Cazzola, M. Di Mattia, T. Mischoupulos, S. Castellitto, E. Stinchelli.
È stato invitato diverse volte a partecipare alla trasmissione Radio Tre Suite e in altre trasmissioni radiotelevisive. Ha scritto diversi articoli per la Rivista «Le Frecce» di Trenitalia e conduce trasmissioni culturali su Radio Parentesi.
  • La musica è sfinita, ExCogita, 2019

ImgCunial

Nicolas A. CunialPoeta
Vicepresidente della LIPS, Lega Italiana Poetry Slam, ha pubblicato per Edizioni La Gru diverse sillogi di poesie. Il suo esordio nella narrariva, “Fuga dal paradiso”, uscirà per David&Matthaus nella primavera 2016.
  • Black in/Black out, Interno Poesia, 2019
  • L’innocenza della fuga, David and Matthaus, 2016
  • Il sosia zero, Edizioni La Gru, 2015
  • Carie di città, Edizioni La Gru, 2013
  • Pillole di carne cruda, Edizioni La Gru, 2012

Federica D'AmatoPoetessa
Federica D’Amato (1984) si occupa di arte e letteratura. Ha pubblicato le raccolte di poesia “La dolorosa” (2008), “Poesie a Comitò” (2011), “Avere trent’anni” (finalista Premio Frascati, 2013); l’edizione italiana di “Il libro dell’amico e dell’amato di Ramon Llull” (2011, nuova traduzione in via di pubblicazione nel 2016); l’edizione italiana di “Dove diavolo sei stato?” di Tom Carver (2012) e il libro-dialogo con Davide Rondoni, “I termini dell’amore” (2016). Collabora con le riviste di critica letteraria «Fuori Asse» e «Achab»; scrive di libri sulla terza pagina del quotidiano «Il Centro» («L’Espresso»). Vive e lavora a Pescara.
  • A imitazione dell’acqua, nottetempo, 2018
  • Un anno e a capo, Galaad, 2017
  • Lettere al Padre, Ianieri, 2017
  • Il libro dell’amico e dell’amato, di Raimondo Lullo, traduzione e curatela, Qiqajon, 2016
  • I termini dell’amore (con Davide Rondoni), CartaCanta, 2016
  • Avere trent’anni, Ianieri Edizioni, 2013
  • Poesie a Comitò, Noubs, 2012

Leandro Del GaudioGiornalista
Cronista di giudiziaria per «il Mattino», ha vinto nel 2011 il premio giornalismo anticamorra. Il suo romanzo d’esordio, “Cattivo infinito”, ha stupito pubblico e critica.
  • Cattivo infinito, DavidandMatthaus, 2015

IMG_Ferrucci

Carlo FerrucciPoeta, traduttore, saggista, drammaturgo, narratore
Dal 1983 al 2009 ha insegnato Storia dell’Estetica all’Universita degli Studi di Roma “Tor Vergata”. Leopardista di larga fama, traduttore di Maria Zambrano, negli ultimi anni si è concentrato sulla narrativa.
  • Il cuore del contrasto. Poesie scelte, Ensemble, 2018
  • La mina tedesca. Il vero romanzo di Giaime Pintor, Tre le Righe Libri, 2015
  • La pianista di Van Gogh, Rogas, 2015
  • Il senso del teatro, Bagatto, 2009
  • Un’estetica radicale: Leopardi, Lithos, 1999
  • Estetiche dell’esistenza, Lithos, 1998
  • Di libertà l’amore (teatro, con prefazione di Mario Luzi), Liberilibri, 1997
  • Le ragioni dell’altro. Arte e filosofia in Maria Zambrano, Edizioni Dedalo, 1995
  • Leopardi e il pensiero moderno (curatela), Feltrinelli, 1989
  • Leopardi filosofo e le ragioni della poesia, Marsilio, 1987
  • La letteratura dell’utopia, Mursia, 1984
  • L’iniziazione poetica. Poesia e psicoanalisi, Bulzoni, 1980

Giovanni FollesaGiornalista e scrittore
Giovanni Follesa (1969) è giornalista e scrittore. Insegna Teoria e metodo dei mass media presso l’Accademia di Belle Arti “M. Sironi” di Sassari. Dal 2018 è direttore artistico del Festival della letteratura di viaggio D.H. Lawrence. Ha pubblicato i romanzi: “Le truppe carrellate” (con Piergiorgio Molinari, 2006); “Terra Mala (con Rossana Copez, 2011); “Le figlie di Bes” (2012); “Avanti Marsch! La Grande Guerra 100 anni dopo” (con Rossana Copez, 2015); “La presunta storia vera di Giulia e Giulio” (2018); “Fashion Victims – Pamphlet inutile sulla morte da coronavirus “(con Fabrizio Demaria, 2020). Ha curato, firmando un racconto, l’antologia “Giganti di Pietra” (2016) e il volume “Back to Sardinia – Sulle tracce di D.H. Lawrence” (2017). Ha firmato soggetto e sceneggiatura del cortometraggio “Welcome to Cagliari”, premiato al concorso CIVI-CA (2015). Dal 2018 cura e conduce per Radio X il programma “Incipit”, dedicato alla letteratura e all’editoria sarda contemporanea.
  • Fashion Victims – Pamphlet inutile sulla morte da coronavirus (con Fabrizio Demaria), Arkadia, 2020
  • La presunta storia vera di Giulia e Giulio, Arkadia, 2018
  • Avanti Marsch! La Grande Guerra 100 anni dopo (con Rossana Copez), Arkadia, 2015
  • Le figlie di Bes, Il Maestrale, 2012
  • Terra Mala (con Rossana Copez), Il Maestrale, 2011

Daniela FrascatiScrittrice
Daniela Frascati, toscana di nascita, vive a Roma. È impegnata da anni nelle politiche della differenza di genere e nel sociale, anche come organizzatrice di eventi culturali. Tra il 2005 e il 2012 ha pubblicato alcuni racconti in diverse antologie, accanto a nomi di ca-libro tra cui Camilleri, Carlotto, De Luca, Macchiavelli, Guccini, Morozzi, Marcialis. Pubblica i romanzi “Nuda vita” (Absolutely Free) nel 2011 e “La passeggera” (Scrittura&Scritture) nel 2015.
  • La mala eternità, Ensemble, 2020
  • La passeggera, Scrittura&Scritture, 2015
  • Nuda vita, Absolutely Free, 2011

ImgGambino

Adriano GambinoStudente
Palermitano, classe 1982, con la poesia “Assorta nel dondolio” vince il Premio Ecologia “Città di Palermo”.

IMG_Germani

Daniele GermaniLibero professionista
Daniele Germani nasce a Colleferro il 25 marzo 1978.
Lavora nel settore cinematografico dal 1996 al 2006. Dal 2008 decide di trasferirsi all’estero (Spagna, Inghilterra, Irlanda), per poi stabilizzarsi per un paio di anni a Madrid, da dove è appena ripartito nuovamente per Londra. Attualmente risiede a Genova.
  • Come eliminare la polvere e altri brutti pensieri, Edizioni Spartaco, 2019
  • Manuale di fisica e buone maniere, David and Matthaus, 2016

Cristina GuarducciScrittrice
Cristina Guarducci, nata a Firenze, vissuta a Prato e a Parigi, laureata in Psicologia, ha pubblicato tre romanzi con Fazi: “Mitologia di Famiglia”, “Nonchalance”, “Malefica luna d’agosto”.

Claudia GualdanaSaggista
Claudia Gualdana, saggista e autrice, si dedica soprattutto alla storia culturale e alle religioni. Ha curato il “Catechismo buddhista di Subhadra Bhiksu” (Bompiani 2004), pubblicato “Eva e La Rosa. Storie di donne e regine di fiori” (Vallecchi 2011), scritto il saggio “La strumentalizzazione mediatica in Italia dei Quaderni neri”, uscito nel volume Martin Heidegger. La verità sui quaderni neri (Morcelliana 2016) di F.W. von Herrmann e F. Alfieri, e il saggio “Rosa. Storia culturale di un fiore” (Marietti 1820, 2019). Negli anni si è dedicata sporadicamente alla pubblicistica collaborando con le pagine culturali di alcuni quotidiani.
  • Rosa. Storia culturale di un fiore, Marietti, 2019
  • Eva e La Rosa. Storie di donne e regine di fiori, Vallecchi, 2011
  • Catechismo buddhista di Subhadra Bhiksu, Bompiani, 2004

Vincenzo ImperatoreConsulente di direzione, saggista, giornalista
Nato a Napoli (1963), laureato in Economia aziendale, dopo un master in Business administration a Roma, è stato per ventidue anni manager bancario nelle piazze più importanti del meridione. Nel 2012 ha fondato InMind Consulting, società di consulenza che, tra le altre attività, assiste i propri clienti nella ristrutturazione dei debiti con le banche. Giornalista pubblicista, collabora con quotidiani e riviste specializzate e conduce un programma radiofonico di informazione finanziaria. Con Chiarelettere ha pubblicato tre libri (più volte ristampati): Io so e ho le prove (2014), Io vi accuso (2015) e Sacco bancario (2017).
  • Soldi gratis, Sperling&Kupfer, 2019
  • Juve-Napoli. Romanzo popolare, con D. Pastorin, Aliberti, 2018
  • Io so e ho le prove, Chiarelettere, 2014.
  • Io vi accuso, Chiarelettere, 2015.
  • Sacco bancario, Chiarelettere, 2017.